Una meteo non propriamente “amica” ha fatto da cornice ai vari eventi ai quali i nostri atleti hanno preso parte.
Fra i risultati ottenuti spicca un bellissimo 48”84 sui 400 m di Ricki Petrucciani (2000) ottenuto a Bressanone con la maglia della Selezione Ticino.
Le altre gare si sono svolte a Bellinzona (mercoledì 11 maggio), Sarnen, Zofingen e Basilea (fine settimana di Pentecoste).
Nelle corse meritano una citazione, soprattutto per la volontà e la tenacia prodotte, il 2 volte sotto i 2 minuti di Silvio  Barandun negli 800 m, il 50”89 di un redivivo Elia Taminelli e l’esordio pimpante e grintoso di Alan Rodriguez nei 400 H corsi in 61”18.
Abbiamo poi  i riscontri cronometrici di livello nazionale di Daniele Angelella (200 e 400 m) di Piero Lorenzini (800 m). Al femminile da citare le buone prestazioni di Nora Ranzoni (400 m) e di Estelle Gerber (100H).
Nel settore lanci da annotare il costante miglioramento (con tanto di record personali) di Martina Strano (disco e martello) e di Emanuele Rizzi (martello), la conferma di Nadine Monterosso (martello) e di Agata Stocker (martello) e il brillante esordio sotto il… diluvio della giovanissima Selina Barandun (2002) con 25,65 m nel disco nella categoria U16 W.
Complimenti a tutti ed ora avanti tutta con un ritrovato quanto importante CSI. La gara del… cuore “V”!
Risultati Bressanone
Risultati Bellinzona
Risultati Sarnen
risultati Zofingen
risultati Basilea