30 aprile e 1 maggio 2016: CSI giovanile e gare di contorno a Tenero
e Meeting di apertura a Chiasso
_________________________________________________________________________________________________________________
Se il clima fatica a scaladarsi i “motori” delle nostre atlete e dei nostri atleti hanno cominciato a... rombare su tre fronti.
CSI Giovanile a Tenero: un'altra giornata all'insegna dell'atletica giovanile quella trascorsa sabato sulle piste e pedane
del centro sportivo di Tenero. In programma c'erano i campionati svizzeri interclub dedicati alle categorie giovanili.
Occasione, quella dei CSI, che consente anche all'atletica leggera, almeno per una volta, di proporsi come un
accattivante sport di squadra. Ricordiamo che in un passato non troppo lontano la VIRTUS ha spesso primeggiato in
questo genere di competizione riuscendo addirittura a raggiungere le posizioni più alte a livello assoluto nazionale.
Delle sei categorie in competizione, abbiamo potuto mettere in campo solamente tre squadre nelle categorie inferiori
(U14 maschile e femminile e U16 femminile). A dar man forte a questi gruppi anche alcuni motivatissimi atleti U12
reclutati dalle sezioni kids! I risultati d'assieme non hanno permesso ai nostri giovani di accedere al podio, tuttavia alcuni
spunti individuali di tutto rispetto non sono mancati. Tra questi sottolineiamo le belle prestazioni negli U14 di Cristina ed
Elia Maggetti nei 1000 metri, la vittoria nel peso di Elias Hadu e tra le U16 l'ottimo tempo di Zoe Ranzoni sugli 80 e sui
1000 metri, le belle prestazioni di Ladina Stauffer e Selina Barandun rispettivamente nel salto in alto e nel lancio del
disco. Bravissimi comunque tutti quanti per l'impegno e lo spirito di squadra dimostrati!
Un ringraziamento particolare va ancora una volta a tutti i monitori e ai collaboratori giurati per il tempo dedicato
all'organizzazione e all'accompagnamento dei vari gruppi.
Gare di contorno a Tenero: risultati targati “V” da... incorniciare nelle due serie dei 400 m dove accanto ad un
“normale” quanto buon 48.18 di Daniele Angelella è da rilevare il 49.28 di Ricki Petrucciani (classe 2000) che gli vale
addirittura il limite per i Campionati Europei U18 (14-17 luglio 2016, Tiflis Georgia)! Complimenti a Ricki che se saprà
ascoltare e seguire i consigli del suo coach Stefano Angelella potrà ottenere altre belle soddisfazioni. Da rilevare anche i
tempi, sempre sui 400 m, di Piero Lorenzini, Elia Taminelli, Silvio Barandun e Mirko Berri e la bella vittoria di Nadine
Monterosso nel lancio del giavellotto con la misura di 34.69 m.
Meeting di apertura a Chiasso: parecchi virtussini si sono poi ripetuti al 1 maggio al Riva IV di Chiasso. Su distanze
inusuali ma tipiche dell’inizio stagione (100 yards = 91,44 m, 150 m, 300 m, 600 m) i riscontri cronometrici sono stati più
che buoni ed in alcuni casi anche ottimi!
... last but not least da segnalare il passaggio della staffetta nazionale 4x100 m in allenamento sulla nuova pista dello
Stadio del Lido. Molto contenti della struttura!


> Notizie Settore Agonistico
CSI giovanile a Tenero Ricki Petrucciani 4x100 nazionale